Putignano UISP'80, sconfitta per 35 a 29 a Gaeta

di Marco Beltrami lunedì, 24 settembre 2012 ore 13:12

Inizia con una sconfitta l'avventura dei pugliesi nel Campionato di Pallamano di A1

Tiro di Cianciaruso

 

Gaeta - Inizia con una sconfitta il campionato del Putignano UISP'80. I pugliesi sono stati battuti in quel di Gaeta con il punteggio di 35 a 20. La matricola putignanese comunque potrà continuare a lavorare sugli aspetti positivi messi in mostra dalla trasferta in terra laziale, correggendo gli errori dovuti all' "inesperienza".
 
La cronaca. Buona partenza dei rossoblu con il neo innesto pivot Minunni al suo primo test e Cianciaruso, Santoro e Maggiolini che hanno subito dettato ritmo alla partita. I padroni di casa però subito infilano quattro gol di Filpovic portandosi a più 4 sugli ospiti. Continua il botta e risposta tra le due squadre con Santoro e Cianciaruso, che cercano palle poco sicure degli avversari in fase d'attacco per un veloce contropiede, con la concessione di due soli punti di distacco dal Gaeta. Ma ancora non basta ed un altro duro colpo è rappresentato dai tre punti di Fritegoffo e di Onelli. Putignano sotto di cinque gol fino alla fine del primo tempo, chiusosi a 20-15.
 
Nella ripresa il Putignano è costretto a concedere altri tre punti di distanza agli avversari, con Recchiuti che segna anche su rigore contro il giovanissimo Giannotta in porta: 25-18, mentre i rossoblu sono sotto di un uomo con Maggiolini fuori dai giochi per due minuti. Il Gaeta prende il largo con un 30-19 nei primi 11'. Le assenze di Loiacono e Fanizza, si fanno sentire in casa Putignano così come i cambi per pivot e terzini: Campanella e L'Abbate. Da sottolienare anchela mancanza di un terzino tiratore, come D'Alessandro che avrebbe fatto comodo contro una squadra di difesa aperta come il Gaeta. Il cuore degli ospiti però è grande e la formazione rossoblu tenta il tutto per tutto. Minunni tiene duro in difesa e Cofano ha finalmente la possibilità di segnare. La difesa cerca di funzionare al meglio, anche grazie al ritorno di altro grande giocatore come Maddalena, con Nebbia e Laterza concentratissimi in porta. Cofano insacca ancora, due elevazioni per altri due tiri a segno al 23', 33-28, facendo la differenza in questo secondo tempo. Alla fine è 35 a 29 per i padroni di casa. 
 
 
 
Geoter Gaeta vs Putignano UISP'80 35-29
 
Geoter Gaeta: Filpovic 9, Scalesse, Recchiuti 10, Matarazzo, Onelli 2, Panariello 5, Fortunato, Fritegoffo 3, Rivieccio 4, Ponticella, Fiorenzano, Bettini 2, Amendolagine, La Ferlita
All: Rivieccio
 
Putignano UISP'80: Maddalena, Cofano 10, Laterza, Santoro 6, Nebbia, Narracci 3, Laterza, Maggiolini 2, Cianciaruso 6, Minunni 2, Laera, Losavio, Giannotta;
All: Laera
Arbitri: Cimini, Ciotola
 
Primo tempo: 20-15
 
(si ringrazia l'ufficio stampa della UISP'80)

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!