PlanetWin365 Conversano, a Città Sant'Angelo per vincere ancora

di Marco Beltrami venerdì, 26 ottobre 2012 ore 13:00

Il giovane pivot della squadra di pallamano Colasuonno ha caricato la squadra

Giuseppe Colasuonno

Conversano - I ragazzi della PlanetWin365 saranno impegnati domani nella sfida in casa del Città Sant'Angelo. Un match tutt'altro che semplice per i biancoverdi a caccia del 5° successo consecutivo. Gli avversari sono reduci dal successo sul campo del Palermo e in grado di mettere in difficoltà una squadra del calibro del Fasano. I conversanesi, però, da par loro, si presentano all’appuntamento molto motivati con l’obiettivo di portare a cinque la striscia di vittorie consecutive.

Tra i protagonisti in campo ci sarà anche Giuseppe Colasuonno, il giovane pivot andriese, che appare consapevole delle difficoltà che si nascondono dietro la trasferta abruzzese: “Credo che giocare in trasferta – dichiara Colasuonno – non sia mai facile. Loro sono una buona squadra e potrebbero metterci in difficoltà. Noi dovremo mettere in campo tutta la qualità dei vari Tarafino, Ninni D’Alessandro, Fantasia e Marrochi, e spero che l’assenza di Di Leo non influisca più di tanto sull’economia della partita”. Questo per lui deve essere l’anno della definitiva consacrazione e l’inizio di campionato sembra promettere bene: “Sto vivendo questa stagione in maniera diversa rispetto a quella passata. Insieme ad altri giovani, come per esempio Di Maggio, sto trovando più spazio e mi sento parte integrante del progetto. Questo anche grazie ai miei compagni, che mi stanno aiutando molto, e al mister che mi dà fiducia, gettandomi spesso nella mischia. Anche a Città Sant’Angelo mi auguro di poter dare il mio contributo per portare a casa altri tre punti e per continuare a ripagare la fiducia di tutti”.

La sua stagione si divide tra gli allenamenti con la prima squadra e quelli con la compagine Under 20, per la quale è un vero e proprio jolly: “In effetti nell’ultima amichevole mister Realmonte – spiega il giovane pivot – mi ha provato come centrale, ma solo perché doveva fare i conti con l’infortunio del grande Urgese. Credo che il titolare sia lui e spero che possa riprendersi presto in modo da poter tornare a fare il pivot anche con l’Under 20”. Pivot come Ninni D’Alessandro, senatore di un gruppo per Colasuonno assolutamente fantastico: “Penso di essere davvero molto fortunato a potermi allenare con gente come Tarafino, Marrochi, Di Leo, solo per fare alcuni nomi. Sono tutti campioni in campo e fuori, e non tutti hanno la possibilità di potersi confrontare quotidianamente con atleti come loro. Il capitano, ad esempio, ha sempre un occhio di riguardo per i giovani e con tanta pazienza cerca di insegnarci la vera pallamano. Poi c’è Pablo che è molto importante sia per me che per Di Maggio. Lui ci tiene particolarmente alla nostra crescita fisica e prima di ogni allenamento è ormai diventato un rito il combattimento a mani nude. Ovviamente gli lasciamo credere di essere più forte di noi in quanto ormai anche lui, poverino, è arrivato ad una certa età e per lui queste sono soddisfazioni importanti (ride, ndr)”. Infine non poteva mancare una battuta su colui che nei giorni scorsi si è esposto in prima persona, scommettendo su di lui: “Giorgio Fantasia è un grande campione e una grande persona. Posso dirlo con certezza anche, e soprattutto, perché nella sua intervista ha parlato bene di me”. 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!