La PlanetWin365 alza la voce: "La pallamano maschile a Conversano rischia di sparire"

di Marco Beltrami giovedì, 20 dicembre 2012 ore 14:00

L'appello della società biancoverde che rischia di soccombere alla crisi

 

Conversano - Lo spettro della crisi aleggia anche sulla Pallamano Conversano con la prospettiva inquietante di far chiudere i battenti ad una delle realtà pugliesi più belle e vincenti del panorama italiano. La società della PlanetWin365 Conversano attraverso un comunicato ha deciso di dire basta, nella speranza di ricevere un "aiuto" che possa permettere alla formazione che solo negli ultimi 2 anni ha conquistato uno scudetto, una coppa italia, una supercoppa italiana e una finale scudetto persa solo a gara 3. Ecco l'appello del club:
 
ORA BASTA!
La Pallamano maschile a Conversano rischia di scomparire.
 
Non è retorica e nemmeno l'ennesima presa di posizione di un gruppo di atleti che fa di questo sport la propria vita. Siamo stanchi!
Stanchi di vivere di attese, ritardi e promesse di una rinascita economica che non arriva.
Pur comprendendo la congiuntura economica del momento, da 5 mesi sopportiamo in silenzio questa situazione, onorando e mantenendo fede a tutti gli impegni sportivi nella maniera migliore possibile, come lo dimostrano le 10 vittorie su 11 gare e una qualificazione ai play-off scudetto da conquistare nel girone di ritorno, ampiamente alla nostra portata. Ma adesso basta. Così non c'è futuro.
Troppe volte, anche in passato, si è dovuti ricorrere a gesti eclatanti per esprimere i malumori che non  permettevano di farci allenare e giocare serenamente. Nonostante tutto, abbiamo sempre trasformato la rabbia in orgoglio, attingendo dalla nostra dignità di uomini e dalla fame di vittorie che ci ha contraddistinto, la forza per andare avanti, concludendo gli ultimi due campionati con uno scudetto, una coppa italia, una supercoppa italiana e una finale scudetto persa solo a gara 3.
Quest'anno, alla ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia, potrebbe non essere più così.
 
Con estremo rammarico, ci vediamo costretti a pronunciare queste parole perchè NOI non vogliamo che questo giocattolo si rompa. Non vogliamo interrompere la passione di una intera città che negli ultimi anni ha conosciuto la ribalta dei più alti palcoscenici nazionali e internazionali, ha portato gente per strada a suonare le trombe, ha gremito il palazzetto in ogni ordine di posti.
Da qui vorremmo ripartire, da queste persone a cui rivolgiamo, in primis, il nostro appello. Da chi ci tiene davvero, chi ha sempre sostenuto la pallamano. Chi, nonostante tutto, si è divertito e ha lottato insieme a noi su tutti i campi d'Italia, sobbarcandosi magari 20 ore di pullman per vedere un'ora di partita. Da chi si è sentito davvero orgoglioso di vedere il nome della propria città sulle prime pagine dei giornali, sentendo quegli scudetti anche un po' “suoi”.
Alle istituzioni, all'imprenditoria locale, infine, chiediamo un ulteriore sforzo collettivo al fine di risollevare questa bellissima realtà, purtroppo, sull'orlo di una crisi delicatissima fino ad ora scongiurata solo dal nostro lavoro e dal sostegno del main sponsor Planetwin 365, da due anni connubio indissolubile con la squadra, e di poche, troppo poche, altre realtà locali.
 
I giocatori e i tecnici  - Planet Win 365 Conversano.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!