PlanetWin365 Conversano, ko a Pressano e addio al sogno scudetto

di Marco Beltrami venerdì, 19 aprile 2013 ore 08:25

Si ferma ai quarti di finale di playoff l'avventura dei biancoversi

Pallamano Conversano

 

Lavis - Orgoglio e caparbietà non sono bastate alla PlanetWin365 Conversano. I biancoverdi si sono arresi in gara 2 al Pressano dopo una partita giocata al massimo delle proprie possibilità soprattutto nella seconda parte del primo tempo. Purtroppo le assenze e qualche  decisione arbitrale contestata sono fattori che alla lunga possono pesare e hanno pesato, nonostante l’orgoglio e la caparbietà di un grandissimo gruppo come quello conversanese.
 
LA CRONACA – Mister Trapani deve fare i conti con l’infortunio di capitan Tarafino costretto ad alzare bandiera bianca per un problema alla mano destra. Il tecnico biancoverde così si affida a Marrochi, Di Leo e alla prestanza fisica di Fantasia e Ninni D’Alessandro. I primi minuti di gara sono tutti di marca locale, con il Pressano che si porta addirittura sul +4 trascinato dal solito Di Maggio e Alessandrini. Il Conversano, invece, si mantiene a galla grazie ad un ottimo Barattini il quale con le sue parate apre le porte alla grande rimonta ospite. Dopo dieci minuti Trapani manda in campo Francesco D’Alessandro con il numero 2 biancoverde che subito ringrazia realizzando due reti fondamentali. L’inerzia della partita è tutta per il Conversano e i minuti che separano le squadre dall’intervallo sono tutti biancoverdi. Uno Sperti in grande evidenza, un Fantasia cinico e spietato come nei giorni migliori e il duo Marrochi-Di Leo, chiamato a dirigere le operazioni, lanciano la PlanetWin365 che all’intervallo è avanti per 13-11 ed inizia a credere davvero alla grande impresa. Nella ripresa però i padroni di casa impiegano pochi secondi per ristabilire le distanze e per riprendere il controllo della partita. Per la PlanetWin365 è una brutta botta che i biancoverdi non riescono ad assorbire. Le reti di Marrochi, Di Leo e Sperti consentono al Conversano solo di mantenere la scia del Pressano, ma non di agguantare gli avversari per tentare il nuovo controsorpasso. Nel finale poi l’altro ex, Valerio Sampaolo, decide di abbassare la saracinesca e per i vice campioni d’Italia è notte fonda. Nelle ultimissime fasi i gialloneri dilagano tra l’entusiasmo del pubblico del PalaLavis e conquistano le semifinali della Poule Scudetto. La PlanetWin365 Conversano, invece, torna a casa con la consapevolezza di aver dato tutto anche senza un pilastro come Tarafino e malgrado le decisioni di una coppia arbitrale ancora una volta rivedibile.
 
Pallamano Pressano-PlanetWin365 Conversano 31-24 (p.t. 11-13)
Pallamano Pressano: Sampaolo, Pescador, Di Maggio A. 12, Dallago 4, Chistè W., Stocchetti, D’Antino, Alessandrini 1, Bolognani 3, Chistè D., Da Silva 5, Opalic, Giongo 6, Picello.
PlanetWin365 Conversano: Barattini, Mastroscianni, Recchia, Napoleone, Sperti 8, Colasuonno, D’Alessandro F. 2, Tarafino, Di Leo 6, Marrochi 5, Di Maggio D., Malena, Fantasia 1, D’Alessandro N 2.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!