Pallamano Conversano, ko interno contro il Cus Chieti

di Marco Beltrami domenica, 27 ottobre 2013 ore 07:59

Gli abruzzesi si sono imposti 32 a 29

Conversano - Secondo ko consecutivo per la Pallamano Conversano che, davanti al proprio pubblico si è arresa al Cus Chieti. Non è un periodo fortunato per i biancoverdi che hanno collezionato già 3 battute d'arresto in stagione e devono necessariamente risollevarsi. 
 
La cronaca. L’immediata vigilia del match porta in dote a mister Tarafino il transfer dell’italo-argetino Mariano Bertolez che inizialmente si accomoda in panchina. Con lui ci sono anche Francesco D’Alessandro e Giuseppe Gentile, alla prima stagionale, che rispetto a Fondi prendono il posto del febbricitante Sergio Recchia e di Carso. In avvio sono i portieri i grandi protagonisti della partita. Per il primo gol, infatti, bisogna attendere poco meno di tre minuti con il Chieti che si porta avanti. L’uno-due di Marco Recchia vale il sorpasso dei biancoverdi padroni di casa, un sorpasso che tuttavia illude l’entusiasta pubblico del San Giacomo costretto ben presto a ricomporsi per via del nuovo vantaggio ospite. Il Conversano così prova a rifarsi sotto e con Ninni D’Alessandro trova il meritato pareggio ad un minuto dall’intervello. Il contropiede del Chieti però è deleterio per un pur positivo Mastroscianni che nulla può sul doppio tentativo chietino. Ad inizio ripresa, dunque, i biancoverdi sono ancora sotto di due gol, ma la voglia e la determinazione non mancano agli uomini di Tarafino. Spesso però le gambe non rispondono alle sollecitazioni della mente e le buone intenzioni del Conversano rimangono tali per merito di un Chieti cinico e spietato davanti. Per Di Maggio (dieci reti per lui) e compagni, dunque, non c’è nulla da fare nonostante l’ultimo disperato tentativo degli ultimi minuti di gara. Finisce 32-29 per gli abruzzesi che agganciano in classifica proprio il Conversano.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!