Volley, Pharma Giuliani Triggiano a Pedara: 1-3 alla vicecapolista Planet Strano

di Redazione Go Bari lunedì, 29 febbraio 2016 ore 12:13

Gran prova delle ragazze di Castillo

Ancora una volta la Sicilia è terra di conquista per la Pharma Volley Giuliani. Le ragazze di Castillo compiono un’altra grande impresa sportiva portando via il bottino pieno da Pedara, in casa della Planet Strano Light Catania, seconda forza del girone I della B2 femminile, a pari punti (37) con Modica, altra corazzata già sconfitta dal sestetto barese. Dopo un primo set di assestamento che ha illuso il pubblico di casa, Pharma Giuliani si è imposta per 1-3 in rimonta, mettendo in mostra ottimi automatismi di gioco, una difesa a tratti invalicabile e soprattutto una determinazione feroce.

Dopo il 3-0 restituito al Brindisi una settimana fa, la Pvg capovolge un altro risultato dell’andata, quando le catanesi passarono per 1-3 al PalaCarbonara. Non cambia molto in classifica per Planet, grazie alla contemporanea sconfitta di Brindisi; la Pvg resta sesta a quota 30 punti, ma accorcia le distanze dalle squadre che la precedono, guadagnando due punti sulla Comes Taranto (ora a -2) e 6 punti in due partite su Brindisi (ora a -4).

- La partita

Ivan Castillo si affida al collaudato 6+1 composto dalla diagonale Masino-Cariello, Binetti e Guglielmi in banda, Bisceglia e Ragaini al centro, Sollecito libero; coach Andaloro schiera Brizi in regia, Giuffrida opposto, Giachino libero, Morfino e Rapisarda centrali, Lo Re e Giallongo laterali.

Un ace di Binetti e una fast di Ragaini in apertura fanno ben sperare il pubblico barese incollato a pc e smartphone per seguire su www.eventiindiretta.it il match di Catania. Ma le schiacciatrici siciliane Giallongo (16 i suoi punti) e Lo Re confermano il proprio valore, mettendo a dura prova la difesa Pvg. Planet tenta la fuga (8-5). Cariello da posto 4 tiene duro, ma Graziella Lo Re (top scorer del match con 24 punti complessivi) consente il primo allungo (15-9). Muro di Morfino sulla pipe dell’opposta barese: la vera Pvg non è ancora scesa in campo. Giuffrida e Morfino portano il vantaggio sul 20-11. Diagonale velenoso di Guglielmi e pipe di Binetti che servono solo ad accorciare il distacco (23-14). Due errori targati Pvg e Planet Catania si aggiudica piuttosto agevolmente il primo set 25-14.

Nella seconda frazione Pvg inizia a carburare. Si lavora tanto a muro per contenere le laterali avversarie, in ricezione, a cominciare da Sollecito, si sbaglia poco. Planet Strano non si aspetta la reazione delle ospiti e con una serie di errori apre la strada alle attaccanti baresi. Giulia Cariello, 19 i suoi punti, colpisce duramente la difesa di casa, assistita da Guglielmi (10 punti alla fine): Pvg si porta in vantaggio 9-12. Primo tempo spostato di Ragaini, al quale risponde una pipe di Lo Re che riporta in equilibrio il set (15-16). Ace di Binetti e pallonetto di Masino per il 15-19. Si susseguono i colpi di Cariello e Lo Re, che mettono in scena una sfida nella sfida. Pharma Giuliani adesso è una squadra, compatta e determinata. Ha preparato la partita nei minimi dettagli e lo dimostra sul campo. Sfrutta un altro attacco della sua opposta e pareggia il conto dei parziali: 18-25.

Terza frazione intensa e combattuta fino alla fine. Ace di Masino per il 7-7. Giallongo e fast di Rapisarda, rispondono Binetti e un muro di Ragaini: Planet avanti di poco 16-14. Cambio di diagonale per Castillo: entrano Romanazzi e Lanza che rispondono subito presente: 16-16. Muro di Bisceglia e attacco potente di Cariello (16-18). Ma Giallongo rimonta ancora, 18-18. Bande scatenate per Pvg: due attacchi consecutivi di Guglielmi e di Binetti (12 punti) per il 19-22. Ancora Lo Re rimette le cose a posto per Catania (22-22). Bruna Ragaini, 10 punti per la centrale, sotto rete riporta in vantaggio Pvg, Cariello e Guglielmi mettono a terra i due palloni decisivi per l’1-2 (24-26).

Il pubblico di Pedara non crede ai suoi occhi. Ora vede all’orizzonte una sconfitta casalinga del tutto inaspettata. Forse non si aspettava una squadra così competitiva, ma le ragazze di Castillo possono battere chiunque, lo hanno già dimostrato più volte nel corso di questa prima stagione in B2. Quarto set in cui la differenza la fanno le centrali baresi, attente a muro e efficaci in attacco. Subito un muro vincente di Bisceglia (6 punti nel set) e fendente di Cariello. Equilibrio fino al 7-7. Si porta avanti Planet Strano, grazie a una serie di ottime difese (13-10). Pvg ci crede fino in fondo, non si lascia abbattere dai continui tentativi avversari. E’ una macchina lanciata a tutta velocità verso il traguardo. Ancora Bisceglia in primo tempo, Cariello con un pallonetto e Binetti con un diagonale tagliente riagganciano le sicule (15-15).  Lo Re non molla: colpisce da seconda linea, ma Ragaini replica con un servizio vincente (16-17). Il parziale si trasforma in una sfida tra le centrali baresi e quelle siciliane. Muro e attacco in primo tempo di Bisceglia,  punto di Rapisarda (18-21). La vice-capolista raccoglie le forze residue per l’ultima rimonta (21-21). Ancora Ragaini mette a frutto un ottimo servizio di Bisceglia mentre Binetti colpisce per il 22-24. Cariello con un ace letale mette a tacere il palazzetto di Pedara, regalando una grande gioia alla società di Pierluigi Patruno: 22-25.

Le parole del patron a fine gara: “Una prestazione magistrale delle ragazze della Pvg che hanno regalato al loro pubblico una pallavolo di altissimo livello. Grazie ad un'accurata preparazione settimanale e ad un intenso lavoro di staff, hanno meritato un ampio successo contro una squadra blasonata, proiettata verso traguardi ben più ambiziosi. L'obiettivo salvezza è sempre più vicino per noi, ma guai ad abbassare la guardia proprio adesso, pensando di aver fatto il massimo, il meglio deve ancora venire! Complimenti a coach Castillo e agli assistenti Catalano, Mariani e Lobbene per aver ottenuto questo ottimo risultato. Adesso bisogna mantenere la concentrazione ad altissimi livelli, perché le prossime due partite potranno regalarci la tranquillità che ci siamo meritati”.

 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!