Campionato dell'Adriatico di Vela d'altura: vince Morgan IV del Barion

di Marco Beltrami martedì, 28 maggio 2013 ore 07:00

Sugli scudi l'imbarcazione di De Gemmis

Bari - La Bari della Vela è in festa grazie a Morgan IV. L'imbarcazione dell'armatore Nicola de Gemmis del Circolo Canottieri Barion si è imposta a San Benedetto del Tronto nel Campionato Nazionale dell'Adriatico di Vela d'Altura. I portacolori del Barion hanno primeggiato in Classe A Crociera/Regata, conquistando altresì un terzo posto nella classifica generale del gruppo A, quello riservato alle imbarcazioni più veloci: “C'è grande soddisfazione per questo esordio, essendoci cimentati in una classe diversa da quella in cui abbiamo gareggiato sino alla scorsa stagione – precisa de Gemmis, avvalsosi di un equipaggio composto da Ugo Giordano, Giuseppe Filippis. Giuseppe Miglietta, Antonio Bizzarro, Paolo Bucciarelli, Giacomo Di Stefano, Claudio Innamorato e Andrea Quartulli – Dopo la modifica di alcuni parametri da parte della Federvela, siamo diventati la barca più piccola della flotta di gara, ma la preparazione del mezzo e l'affiatamento del gruppo ci hanno permesso di essere subito all'altezza dell'ottimo livello della manifestazione”. 
 
Tanti, i nomi di spicco fra i 270 velisti partecipanti alla manifestazione organizzata dal Circolo Nautico Sambendettese, alcuni dei quali con trascorsi addirittura in Coppa America: quattro le prove disputate, con un rafforzamento del vento (con raffiche di venticinque nodi) che ha messo a dura prova equipaggi e imbarcazioni nella seconda giornata di gare.
 
Archiviato positivamente il Campionato Nazionale dell'Adriatico “Trofeo Riviera delle Palme”, valevole anche come selezione per il Campionato Assoluto Italiano di Ravenna, nel prossimo fine settimana si tornerà in acqua nelle Marche, stavolta a Civitanova, per una nuova tappa d'avvicinamento al Mondiale, in programma ad Ancora a fine giugno: “Morgan IV si è rivelato già assai competitivo, nonostante il confronto con imbarcazioni più grandi – osserva fiducioso il direttore sportivo del Barion, Fabio Di Cosmo – Resta ancora da limare qualche piccola sbavatura, sopratutto in preparazione del Mondiale che dovrà necessariamente vederci gareggiare al meglio delle nostre possibilità”.
 

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!