Vela, Morgan IV e Five for Fighting vincono il Trofeo Bottiglieri a Bari

di Marco Beltrami lunedì, 25 novembre 2013 ore 00:29

Annullata la seconda giornata di regate

Foto Antonella Battista\Taccola

Il vento e le minacce di temporali sono costate care alla seconda giornata, del XXVI Trofeo Bottiglieri. E' stato infatti annullato il programma domenicale con le due prove previste. Ad aggiudicarsi il Trofeo sono quindi  Morgan IV (CC Barion) di Nicola De Gemmis, timonata da Ugo Giordano (LNI Procida), nella classe altura, e Five for Fighting 3 di Tommaso De Bellis (LNI Monopoli), con al timone Andrea Airò (CV Bari), tra i mini altura, in testa alla classifica overall dopo la prima giornata del Trofeo Bottiglieri, disputata lo scorso 10 novembre.
 
I ventotto equipaggi iscritti al Trofeo Bottiglieri, prova valida per il XV Campionato Invernale Vela d'Altura "Città di Bari", sono scesi tutti in acqua e si sono disposti sulla linea di partenza. A causa della mancanza quasi totale di vento, però, il Comitato di Regata ha dovuto attendere le 12.00 per poter dare il segnale di partenza, previsto alle 10.30.
"Il Comitato ha cercato di dare il via per non perdere la prova e inizialmente, durante il primo bordo di bolina,  le condizioni sembravano abbastanza stabili con vento da 90° (levante n.d.r.), seppur forzato dalle condizioni nuvolose che si sono aggravate nel corso della prova - ha dichiarato Gigi Bergamasco, direttore nautico del Circolo della Vela (circolo organizzatore del Trofeo) -".
Dopo la prima boa, però, il vento ha girato di 180° e le condizioni sono diventate instabili su tutto il campo di regata, tanto da costringere il Comitato ad annullare la prova. 
"Si è sperato che le condizioni potessero migliorare per riprendere la regata, ma così non è stato - prosegue Bergamasco -. Il tempo è peggiorato e per timore che arrivasse un temporale, che sembrava assumere la forma di tromba d'aria, il Comitato di Regata ha deciso di annullare tutte le prove previste per la giornata. Il nostro compito come Circolo organizzatore è rispettare le scelte del Comitato e mettere a disposizione tutto quello che è nelle nostre possibilità per dare assistenza a terra e in mare durante le regate".
 
Sul podio dei mini altura restano quindi tre Platu25: Five for Fighting 3 di Tommaso De Bellis (LNI Monopoli) con al timone Andrea Airò (CV Bari); That's Amore (Cus Bari) di Lino Lattanzi timonata dal Presidente dell'VII Zona FIV Alberto La Tegola (CV Bari); Mistral della coppia Soave-Di Paolo (CV Bari) timonata da Nicola Vescia (LNI Trani).
 
Tra gli altura, invece, al primo posto della classifica overall c'è Morgan IV (CC Barion) di Nicola De Gemmis e al timone Ugo Giordano (LNI Procida), che durante la seconda prova ha lasciato un lato fra sè e l'ultima imbarcazione in gara. Al secondo posto Pervinca (LNI Monopoli) di Cosimo Ostuni, timonata da Francesco Laera (LNI Monopoli), seguita da Scricca di Gianfranco Cioce (CV Bari).
 
La premiazione del XXVI Trofeo Bottiglieri si terrà lunedì 2 dicembre (ore 20.00) nella sede del Circolo della Vela Bari (Molo Borbonico, Porto di Bari).

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!