Circolo della vela Bari, regata da favola per la squadra optimist alla Carnival Race di Crotone

di Redazione Go Bari mercoledì, 17 febbraio 2016 ore 14:00

Conto alla rovescia per il trofeo Optisud

Regate spettacolari, per una manifestazione da favola, hanno accompagnato l'inizio di stagione della squadra Optimist del Circolo della Vela di Bari impegnata a Crotone prima con un clinic con tecnici internazionali e poi con la prima edizione della Carnival Race, manifestazione internazionale con 247 atleti (197 juniores e 50 cadetti) provenienti da Europa e Israele.
I dieci atleti biancorossi (3 cadetti: Alberto Divella, Paolo Pettini, Gabriele Amodio; e 7 juniores: (Luigi Mancini, Matteo Catalano, Elisabetta di Leo, Augusta Carbonara, Claudia Quaranta, Marco Corrado e Domenico Palumbo) accompagnati nella trasferta calabrese dal loro allenatore Beppe Palumbo, si sono trovati a fronteggiare situazioni non di tutti i giorni con vento forte e costante, sui 15 nodi, dal mattino alla sera, con punte anche oltre i 27.
In particolare, parlando della Carnival Race le soddisfazioni più grandi sono arrivate dai cadetti. È in questa categoria infatti che la squadra composta da Paolo Pettini, Gabriele Amodio e Alberto Divella ha conquistato il titolo di "migliore squadra di categoria". E sempre tra i cadetti particolare risalto hanno acquisito i piazzamenti di Alberto Divella che al termine delle cinque prove disputate (12 quelle in programma, ma non tutte svolte per vento oltre il limite previsto dalla normativa federale) si è classificato al 5 ° posto della classifica generale e 3° degli italiani, vincendo l'ultima prova con vento che ha raggiunto nel finale oltre 20 nodi.
Nella categoria juniores, invece, buona la prestazione di Luigi Mancini che seppur alla fine solo 41° in classifica (anche per via delle due penalità per partenza anticipata registrate) ha dimostrato che la preparazione fisica e tecnica iniziata stia dando i risultati che ci si aspettava.
Per tutti gli altri, tra cui Claudia Quaranta, Augusta Carbonara e Marco Corrado è stato l'esordio nella categoria Juniores con atleti provenienti da diversi paesi europei e, anche per questo, la settimana a Crotone si è rivelata una grandissima esperienza di crescita.
Ma messa in soffitta la trasferta crotonese, adesso per gli atleti del Circolo della Vela Bari è già tempo di pensare al prossimo appuntamento in calendario. Il 27 e 28 febbraio infatti è in programma il Trofeo Optisud, la cui organizzazione è affidata al Circolo della Vela e per cui già oggi ci sono già oltre 220 iscrizioni. Si preannuncia quindi una bella gara, intensa e da preparare con il massimo della concentrazione.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!